PROMOITALIA per la sicurezza stradale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ogni 35 ore un ciclista muore! Agonisti, amatori e semplici civili che utilizzano la bicicletta, ogni giorno devono fare i conti con automobilisti che non rispettano le regole del codice stradale e rischiano la loro incolumità. A soccombere, di solito, sono i ciclisti che rispettano le regole e viaggiano a lato della strada. I gruppi di amatori che prendono l'intera carreggiata, si auto tutelano innervosendo gli automobilisti, sempre alle prese con la fretta di arrivare un secondo prima.

In Spagna, lo stato ha istituito cartelli stradali che avvisano gli automobilisti del pericolo di incontrare ciclisti che viaggiano in coppia e li obbliga a superarli almeno a 1 metro e mezzo di distanza. In Italia, ogni giorno, il ciclisticidio continua.
Ogni giorno gli amanti delle due ruote scendono in strada per praticare la loro passione. Ogni giorno, in Italia, milioni di persone inforcano la bicicletta e partono… per andare a lavoro, per fare una semplice girata oppure per fare allenamento ma non sanno se tornano a casa sani e salvi.

Ogni giorno tanti, troppi, incidenti, che si potrebbero evitare, stroncano i sogni di tante ragazze e la loro felicità di donne.

L’amore per le due ruote è così forte e profondo che i ciclisti sfidano, con la massima attenzione, rischi e pericoli pur di soddisfarla, ma non basta. E’ arrivato il momento di dire basta!

Promoitalia, attraverso i siti www.cicliste.eu, www.puntociclismo.it e www.calciodonne.it lanciano una campagna di sensibilizzazione con video messaggi realizzati dal mondo delle due ruote e, speriamo, da tutti gli sportivi, amatori e semplici utilizzatori di bicicletta. Vogliamo tenere alta l'attenzione e sollecitare con queste testimonianze una presa di posizione definitiva delle Istituzioni.

Facciamoci sentire in coro, gira il tuo video messaggio e inviacelo per https://wetransfer.com/ a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Durata max: 60 secondi
Video in: orizzontale.

Unisciti alle nostre testimonial: https://www.cicliste.eu/categories/40-video-gallery/salva-ciclisti.html